Buone notizie questa sera dall’Unità di Crisi della Regione Campania. Appena 76 i nuovi positivi su un numero rilevante di tamponi esaminati 1.880.
Cala nettamente quindi il dato percentuale: i positivi sono il 4% dei tamponi esaminati.

Questo il particolare dei dati provenienti dai laboratori degli ospedali campani:

  • Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 483 tamponi di cui 37 positivi;
  • Ospedale Ruggi di Salerno: sono stati esaminati 209 tamponi di cui 8 positivi;
  • Ospedale Sant’Anna di Caserta: sono stati esaminati 87 tamponi di cui nessuno positivo;
  • ASL di Caserta presidi di Aversa e Marcianise: sono stati esaminati 169 tamponi di cui 13 positivi;
  • Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 137 tamponi di cui 1 positivo;
  • Ospedale San Paolo di Napoli: sono stati esaminati 115 tamponi di cui 1 positivo;
  • Azienda Universitaria Federico II: sono stati esaminati 97 tamponi di cui nessuno positivo;
  • Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati 484 tamponi di cui 11 positivi;
  • Ospedale San Pio di Benevento: sono stati esaminati 12 tamponi di cui nessuno positivo;
  • Ospedale di Eboli: sono stati esaminati 87 tamponi di cui 5 positivi.

Il totale complessivo dei tamponi esaminati in Campania è di 29.664, mentre i pazienti risultati positivi salgono a 3.344.

Intanto sul suo profilo il presidente De Luca ha voluto ringraziare con un post ed un video tutti coloro che stanno lavorando per superare l’emergenza e non si riferisce solo agli operatori sanitari: “Grazie a quanti, in questo momento, con il loro lavoro, il loro impegno e il loro coraggio, sono in prima linea nella guerra contro l’epidemia e garantiscono la tenuta dei servizi e delle attività essenziali per la nostra regione. Insieme ripartiremo ancora più uniti e più forti. CAMPANIA A TESTA ALTA

Share