Al via i servizi comunali online nella città di Vico Equense, l’ufficio informatico ha attivato lo sportello telematico polifunzionale. Non sarà necessario recarsi al Comune, ogni pratica potrà essere effettuata in via digitale da casa. Lo sportello è sempre attivo, pronto a ricevere l’istanza e a sostituire la prassi cartacea. Alla luce delle restrizioni per l’accesso al pubblico, in virtù delle nuove misure per il contenimento e il contrasto al diffondersi del virus covid-19, quest’altro strumento digitale si rivela fondamentale.
Per accedere allo sportello telematico è necessario che l’utente sia in possesso di uno dei seguenti servizi: Sistema Pubblico d’identità digitale, SPID, Carta Nazionale dei Servizi, la CNS, oppure C.I.E (Carta d’identità elettronica). Basta rivolgersi al sito istituzionale della Città di Vico Equense (www.comunevicoequense.it) e cliccare sulla sezione Servizi Digitali, dove è possibile consultare tutte le informazioni per presentare la pratica, compilare e firmare in modo guidato i moduli digitali, effettuare pagamenti online, controllare ogni fase di avanzamento del procedimento e richiedere una certificazione anagrafica. Presenti all’interno dello sportello telematico diverse sezioni: Suap, pagamenti, servizi sociali, servizi tributari, polizia locale, opere pubbliche. Con quest’altro supporto digitale si riducono i tempi di attesa e il Comune migliora il lavoro degli uffici.
Link per accedere ai servizi online: https://smartcity2.comunevicoequense.it/
Non si trova altra soluzione al momento, la pandemia da Covid-19 ha costretto i cittadini della Penisola Sorrentina a restare confinati nelle loro abitazioni. Il territorio vicano si è subito attivato ed adeguato ai duri tempi di emergenza, infatti, varie iniziative sono state messe in campo. Si è partiti attivando lo “Smart Working”, o lavoro agile, per limitare il più possibile la presenza in ufficio dei dipendenti, in ottemperanza con le direttive date dal Governo Conte.
Più di 10 giorni fa la Città di Vico Equense, ha poi messo a disposizione, dei propri dipendenti e di chiunque altro ne volesse usufruire dall’esterno, la possibilità di effettuare videoconferenze in streaming tramite il servizio “Meet Vico Equense”, utilizzato anche per riunioni di carattere politico a distanza. Particolarmente utile si è rivelato durante questa emergenza il sistema di filodiffusione centralizzato su fibra ottica in tecnologia gpon, unico in tutto il territorio italiano. Questo sistema ha permesso di instradare e diffondere audio digitali per il centro cittadino. Da lunedì scorso le trombe sono state attivate anche nelle frazioni. E venerdì prossimo, alle ore 21 sarà trasmessa in filodiffusione e diretta live la Via Crucis. Una decisione adottata in via del tutto eccezionale, per evitare situazioni di sovraffollamento e pericoli di contagio.
Link per assistere alla diretta live:
Share