L’altalena dei contagi continua ad andare su è giù. Altro bollettino al rialzo questa sera. Ancora al di sotto della media i tamponi analizzati oggi, 1.324 quelli passati al setaccio dai medici dei laboratori campani. La percentuale odierna torna a salire, attestandosi al 7,47% dei tamponi analizzati con un totale di 99 nuovi positivi.



Il totale dei contagiati in Campania sale a 3.769 su un totale di 38.094 tamponi analizzati dall’inizio della crisi epidemica.

Dai laboratori presso gli ospedali campani questi i risultati nel dettaglio:

  • Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 409 tamponi di cui 55 positivi;
  • Ospedale Ruggi di Salerno: sono stati esaminati 251 tamponi di cui 15 positivi;
  • Ospedale Sant’Anna di Caserta: sono stati esaminati 27 tamponi, nessuno positivo;
  • ASL di Caserta presidi di Aversa e Marcianise: sono stati esaminati 124 tamponi di cui 6 positivi;
  • Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 44 tamponi di cui 1 positivo;
  • Ospedale San Paolo di Napoli: sono stati esaminati 19 tamponi di cui 6 positivi;
  • Azienda Universitaria Federico II: sono stati esaminati 32 tamponi nessuno positivo;
  • Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati 375 tamponi di cui 13 positivi;
  • Ospedale di Nola: sono stati esaminati 43 tamponi, di cui 3 positivi.




Non c’è alternativa: bisogna restare ancora a casa e attenersi alle indicazioni e alle ordinanza regionali e nazionali. L’unico antidoto, in attesa di un vaccino che non sarà pronto a breve, purtroppo, è l’isolamento sociale, la quarantena. Quanto successo oggi in tutta la regione con decine di furbetti incoscienti in giro per le strade è assolutamente da condannare.





Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano