Il risultato dei tamponi analizzati oggi dai laboratori al lavoro presso gli ospedali di tutta la Campania è ancora relativamente positivo, anche se il lieve rialzo percentuale oggi va registrato. Dal 2,63% dei positivi di ieri, oggi la percentuale dei positivi rispetto ai test verificati sale al 4,54.

L’altalena dei contagi continua ad andare su e giù. 



Purtroppo un andamento al ribasso dei contagi, tanto sperato per procedere verso la Fase 2 di questo tremendo periodo epidemico, non c’è ancora stato.

Il totale dei positivi di oggi è di 80 nuovi contagi, che restano comunque contenuti, ma non danno un segnale pienamente positivo per la Regione Campania.



Nel dettaglio, di seguito, i risultati dai vari ospedali:

Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 553 tamponi di cui 38 positivi;

Ospedale Ruggi di Salerno: sono stati esaminati 220 tamponi di cui 5 positivi;

Ospedale Sant’Anna di Caserta: sono stati esaminati 54 tamponi, di cui nessuno positivo;

Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 174 tamponi di cui nessuno positivo;

Ospedale San Paolo di Napoli: sono stati esaminati 80 tamponi di cui 9 positivi;

Azienda Universitaria Federico II: sono stati esaminati 86 tamponi di cui 3 positivi;

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati 410 tamponi di cui 23 positivi;

Ospedale di Nola: sono stati esaminati 31 tamponi, di cui 2 positivi;

Ospedale San Pio di Benevento: sono stati esaminati 79 tamponi, nessuno positivo;

Ospedale di Eboli: sono stati esaminati 75 tamponi di cui nessuno positivo.

I tamponi effettuato oggi nel totale sono stati 1.762. Il totale complessivo dei positivi in Campania è di 3.887 a fronte di un totale complessivo tamponi analizzati che ammonta a 41.296.



Intanto il governatore De Luca comincia a parlare di Fase 2 con un Piano Regionale di screening che dovrà coinvolgere centinaia di migliaia di cittadini di tutta la regione, nel corso delle prossime settimane. “È un Piano ordinato, organizzato, non propagandistico, che sarà articolato in tre azioni”.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano