Quasi tremila i tamponi analizzati oggi in Campania, record assoluto di tamponi passati tra le mani dei medici dei laboratori presso gli ospedali della regione.




L’Unità di Crisi della Regione Campania anche oggi ha comunicato dei risultati che confermano il trend al ribasso, anche sostanziale, dei nuovi positivi. Appena 41 i nuovi pazienti che hanno riportato esito positivo al Covid-19.

La strada giusta sembra ora veramente intrapresa. Tre giorni con i contagi in ribasso e la Fase2 sembra veramente possibile. Se l’andamento procedesse in questo senso, come sembra promettere, un allentamento delle misure restrittive potrebbe essere addirittura anticipato.




Nel dettaglio, come di consueto i dati dai nosocomi regionali:

Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 806 tamponi di cui 22 risultati positivi;

Ospedale Ruggi di Salerno: sono stati esaminati 821 tamponi di cui 4 positivi;

Ospedale Sant’Anna di Caserta: sono stati esaminati 157 tamponi, nessuno dei quali positivo;

Asl di Caserta presidi di Aversa-Marcianise: sono stati esaminati 124 tamponi di cui 3 positivi;

Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 149 tamponi di cui nessuno positivo;

Ospedale San Paolo di Napoli: sono stati esaminati 74 tamponi di cui 2 positivi;

Azienda Universitaria Federico II: sono stati esaminati 67 tamponi di cui nessuno positivo;

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati 517 tamponi di cui 8 positivi;

Ospedale di Nola: sono stati esaminati 64 tamponi, di cui 1 positivo;

Ospedale San Pio di Benevento: sono stati esaminati 79 tamponi, nessuno positivo;

Ospedale di Eboli: sono stati esaminati 35 tamponi di cui 1 positivo.

I tamponi effettuati oggi sono stati per la precisione 2.893 di cui appunto 41 i positivi.

Il totale complessivo dei positivi in Campania sale a 4.029 a fronte di, ormai, quasi cinquantamila test effettuati: 49.187




Share