La nuova ordinanza della Regione Campania, firmata oggi dal presidente De Luca, apre uno spiraglio anche per i tanti sportivi relegati in casa da quasi due mesi.




Così si legge nell’ordinanza: “Con decorrenza dal 27 aprile 2020 e fino al 3 maggio 2020, fermo restando il divieto di svolgere attività ludica o ricreativa all’aperto, è consentito svolgere individualmente attività motoria all’aperto, ove compatibile con l’uso obbligatorio della mascherina, in prossimità della propria abitazione, e comunque con obbligo di distanziamento di almeno due metri da ogni altra persona – salvo che si tratti di soggetti appartenenti allo stesso nucleo convivente – nelle seguenti fasce orarie: ore 6,30-8,30; – ore 19,00-22,00”.




Quindi nei dintorni di casa, fermo restando il permanere delle condizioni positive dell’andamento dell’epidemia, e rispettando le regole e, aggiungiamo, mantenendo sempre alte le precauzioni, senza credere che tutto sia già passato, si potrà ritornare a praticare lo sport. Cinque ore giornaliere, 2 mattutine e 3 al tramonto fino alle 22,00.

In bocca al lupo a tutti, buon allenamento e massima attenzione!

Share