Il presidente Conte denunciato dall’avvocato napoletano Peluso

Gli atti e i provvedimenti dovevano quindi essere presentati dal presidente della Repubblica e non dal premier. Conte è un professore universitario e non può non saperlo

2914
conte premier denunciato

L’avvocato Cesare Peluso, della Città di Napoli, il 22 aprile presentava denuncia per “alto tradimento della Costituzione”, al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Roma.



“Il punto principale, illustra l’avvocato ad affaritaliani.it, riguarda quanto ha sottolineato il giudice Sabino Cassese e cioè che quello che sta accadendo con la pandemia da coronavirus non è equiparabile a una guerra. Pertanto non doveva essere applicato l’articolo 78 della Costituzione bensì l’articolo 117.

Gli atti e i provvedimenti dovevano quindi essere presentati dal presidente della Repubblica e non dal premier. Conte è un professore universitario e non può non saperlo”.

Andrea Ippolito



Share