Un’idea che ha prodotto un oggetto che diventerà di culto e che segnerà un momento indelebile della nostra vita, magari con un sorriso.


“Mi arrivano notizie – aveva detto durante una delle dirette di fine marzo – che qualcuno vorrebbe preparare la festa di laurea. Mandiamo i carabinieri, ma li mandiamo con i lanciafiamme. Ma è una festa di laurea… ma fatela fra due mesi, tre mesi, quattro mesi… è incredibile”.

Questa è stata una delle frasi che hanno portato agli “onori della cronaca il governatore De Luca a inizio quarantena. E questa frase, forse grazie al lanciafiamme, ha acceso la fantasia di un artigiano di Cercola, che ha creato una statuina del governatore armato di lanciafiamme con sul fianco una pergamena, che presto sicuramente diventerà la bomboniera di laurea più ricercata.


La foto della creazione è stata notata da un ragazzo che l’8 giugno discuterà la tesi per laurearsi in Scienze Motorie. Il giovane non ha avuto dubbi, ha contattato l’artigiano e si è accordato per una produzione che sarà il simbolo della conclusione del suo corso di studi.

“Era nata come una caricatura – ha dichiarato l’artigiano – mai avrei immaginato che mi chiedessero di farla davvero come bomboniera”. Nel catalogo della sua bottega c’è anche De Luca che stringe un corno rosso, dopo le sue affermazioni sui “portaseccia“: “In Campania dobbiamo combattere contro due nemici: il virus e i portaseccia”.


Dopo aver vietato le feste di laurea, ne è diventato uno dei protagonisti. Si potrebbe parlare della regola dei contrappasso di dantesca memoria per la trovata ironica che ha visto coinvolto suo malgrado il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, riprodotto come una statuina che è diventata proprio, ecco il paradosso, una bomboniera per festeggiare una laurea.

In questo caso, quella che era nata, appunto, come una caricatura, un modellino bobble head, sullo stile caricaturale di quelle che solitamente riproducono personaggi di film, fumetti e videogiochi, con tanto di piccolo tocco di laurea in testa, il tipico cappello dei neolaureati, e l’immancabile lanciafiamme tra le mani diventerà una simpaticissima bomboniera di laurea.


Share