Giovedì pomeriggio gli agenti del commissariato di Pompei, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Traversa Gesuiti un uomo che, dopo aver consegnato dalla finestra della sua abitazione un involucro ad una persona a bordo di uno scooter in cambio di denaro, è uscito dall’edificio insieme ad un giovane, ognuno con una busta tra le mani.



I poliziotti li hanno bloccati e hanno trovato lo spacciatore in possesso della somma di 15 euro ed hanno sequestrato le due buste contenenti 100 grammi circa di marijuana, un bilancino, diverse bustine per il confezionamento della droga e 54 cartucce di vario calibro.




Alessandro Di Maio, 43enne di Pompei con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ed altresì denunciato, unitamente a S.D.R., 21enne di Castellammare di Stabia, per detenzione abusiva di munizioni.



Share
Condividi
PrecedenteUn sorriso per i bambini di Striano e Palma Campania
SuccessivoCoronavirus, in Campania altri 2 decessi e 59 guariti
avatar
Il settimanale “Il Gazzettino vesuviano” fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo, si interessa delle tematiche legate al territorio vesuviano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante realtà che operano sul territorio.