Sorrento, aree di sosta: rimodulate le tariffe nelle zone a pagamento

La sosta dei veicoli al servizio delle persone disabili, nelle aree regolamentate a pagamento, e senza limitazione temporale nell'arco della giornata, viene fissata in 0,50 euro

38

La giunta comunale di Sorrento ha deliberato, questa mattina, la rimodulazione delle tariffe di sosta nelle aree a pagamento identificate con strisce blu, e all’interno del parcheggio Achille Lauro.

La tariffa oraria nelle aree munite di parcometri passa da 2 ad 1 euro l’ora, mentre viene introdotta anche la cosiddetta sosta breve, di 30 minuti, per un corrispettivo di 0,50 euro. La sosta dei veicoli al servizio delle persone disabili, nelle aree regolamentate a pagamento, e senza limitazione temporale nell’arco della giornata, viene fissata in 0,50 euro, con l’esposizione del relativo tagliando di avvenuto pagamento, unitamente al contrassegno per la mobilità delle persone invalide.



“Infine, per il parcheggio Achille Lauro, sarà applicata la franchigia gratuita per una sosta inferiore ai 60 minuti – spiega il sindaco, Giuseppe Cuomo – Si tratta di un piccolo incentivo per i visitatori che vorranno scegliere Sorrento come destinazione e per i nostri concittadini, alle prese con problemi economici dettati dalla pandemia. Il provvedimento è stato inoltre condiviso con le associazioni di categoria dei commercianti, e ci auguriamo possa funzionare da stimolo per la ripresa”.



Share