Si chiama Emanuel Palo ed ha 15 anni, cittadino di Angri, gioca a calcio ed é già desiderato da numerose squadre di serie A e di B.

La squadra che attualmente è più attiva nel seguire il ragazzo è la Casertana, che poi è anche la squadra molto vicina alla Roma.


Interessate anche Ascoli e la Salernitana.

Ma nel frattempo il ragazzo si sta facendo le ossa nelle giovanili della Cavese, squadra nella quale gioca nel ruolo di difensore centrale e dove, fino a che il campionato non é stato interrotto, causa emergenza sanitaria, ha mostrato a numerosi attaccanti, anche più grandi, tutto il suo valore.


I genitori, Alfonso e Stefania intanto seppur felici per quello che sta succedendo intorno al figlio, gli stanno insegnando a non montarsi la testa ed a considerare in primo luogo lo studio perché in questo sport le insidie sono ovunque.

Testa bassa e piedi per terra dunque per il giovane Emanuel, che con l’augurio di tutti, potrà riuscire nel suo intento.



Share