Le organizzazioni sindacali U.L.S.S.A., CONFAIL, FLIA, CESIL, SGB, FILCAS CASIL, maggiormente rappresentative sul territorio Campano, del comparto turismo e delle categorie delle lavoratrici e dei lavoratori correlate all’intero indotto dei; servizi, ristorazione collettiva, alberghi, balneari, aeroportuali, trasporto, termali, guide turistiche e accompagnatori, commercio e pubblici esercizi e lavanderie.




A tutela delle lavoratrici e dei lavoratori per il giorno 23 giugno alle ore 10:00 è previsto un presidio innanzi alla Regione Campania sede di Santa Lucia a Napoli.

Chiediamo di poter attivare un tavolo di confronto, a salvaguardia delle condizioni salariali e occupazionali.

Migliaia di lavoratrici e lavoratori, sono in serie difficoltà economiche, in quanto non percepiscono alcun sostentamento reddituale, nessun tipo di ammortizzatori sociale, e con il rischio di trovarsi senza occupazione nell’immediato e nel prossimo futuro.




sindacati ulssa

La Regione Campania deve intervenire con interventi urgenti a salvaguardia occupazionale e reddituale delle attività produttive del nostro territorio.

Il turismo è il fulcro principale dell’economia, della produttività e dell’occupazione del nostro territorio e della nostra nazione.

Salvaguardare questo settore è essenziale e vitale, per lo sviluppo economico, del presente e del futuro.



Share