Litiga con l’amica e la spinge sugli scogli a Nisida: grave in ospedale. Arrestato 22enne

Un giovane di 24 anni è stato arrestato questa notte dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio

175

Litiga con l’amica e la spinge sugli scogli: grave in ospedale. Arrestato 22enne. Durante un’animata discussione ha spinto un’amica sugli scogli di Nisida, facendola cadere in mare.

Un giovane di 24 anni è stato arrestato questa notte dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio. La ragazza, una 22 enne di Caserta, è stata ricoverata al Policlinico della Federico II ed è in gravi condizioni, con prognosi riservata.



I militari, avvertiti da alcuni presenti, sono intervenuti in via Nisida insieme ad un’ambulanza del 118 ed hanno bloccato il 24 enne, un incensurato di Napoli, e soccorso la giovane donna. Il giovane è stato trasferito nel carcere di Poggioreale.