Sono 17 oggi i nuovi positivi al Covid. La percentuale torna a salire allo 0,85% a fronte dei 1.983 tamponi effettuati, ieri si era fermata allo 0,50%.

Anche oggi zero nella casella dei decessi: il totale delle vittime del Covid-19 resta di 431.


La curva tende nuovamente a salire anche se i casi si riferiscono principalmente all’emergenza scoppiata a Mondragone. Il virus in Campania continua a diffondersi e quanto sta accadendo nella cittadina casertana, con le fughe, l’insofferenza al nuovo lockdown e soprattutto la protesta portata nelle strade cittadine dalla comunità bulgara che questa mattina ha rotto il cordone sanitario, di certo non tanquillizza chi pensava di essere ormai definitivamente fuori dall’incubo Covid-19.

La regione ha chiesto l’invio dell’Esercito e il governatore De Luca, recatosi a Mondragone ha dichiarato che solo una quarantena rigida per quindici giorni imposta ai 5 palazzi individuati come zona rossa, potrà chiudere positivamente la crisi creatasi.




Questa la storia dei contagi in Campania negli ultimi dieci giorni:

Martedì 16 giugno         –                0 contagiati
Mercoledì 17 giugno      – 0,03%  –  1 contagiato
Giovedì 18 giugno         – 0,06%  –  1 contagiato
Venerdì 19 giugno        –                 0 contagiati
Sabato 20 giugno         –                 0 contagiati
Domenica 21 giugno     – 0,12%  –  2 contagiato
Lunedì 22 giugno          – 0,44%  –  6 contagiati
Martedì 23 giugno         – 1,19%  –  10 contagiati
Mercoledì 24 giugno      – 0,50%  –  11 contagiati
Giovedì 25 giugno         – 0,85%  –  17 contagiati




Solo 1 i guariti nelle ultime 24 ore con il totale che sale a 4.067 persone che hanno vinto il virus. Di questi 4.063 totalmente guariti e 4 clinicamente guariti.

Il totale complessivo dei positivi in Campania sale a 4.662 a fronte di un totale complessivo tamponi effettuati di 271.460.


l

Share