Tanta paura e un’esperienza certamente poco piacevole quella che ha coinvolto, nel pomeriggio, quattro ragazzi al largo dei Faraglioni di Capri.

Due coppie di cui 3 minorenni, che provenivano da Castellammare di Stabia, avevano noleggiato un’imbarcazione per trascorrere una giornata di sole e mare. Giunti nei pressi dell’ultima punta di Marina Piccola i giovani si sono resi conto che il diporto aveva iniziato ad imbarcare acqua e hanno lanciato il mayday.


La loro richiesta di aiuto è stata immediatamente raccolta dalla Guardia Costiera di Capri che ha inviato sul posto la motovedetta CP 858, da poco arrivata sull’isola e attivata per garantire il pronto intervento nell’ottica di un ”Mare Sicuro”.

Nel frattempo l’imbarcazione colava a picco mentre i giovani venivano tratti in salvo dagli occupanti di altre imbarcazioni che si trovavano a poca distanza.


Trasbordati sulla motovedetta della Guardia Costiera, i giovani sono stati poi visitati dai sanitari del 118, prontamente allertati e dimessi dopo gli accertamenti di rito.

Per fortuna nessuna conseguenza, ma solo un brutto ricordo.

Share