A Mondragone è stato rilevato primo caso di contagio da Covid al di fuori della zona rossa isolata e posta attualmente in quarantena.

Il dato è emerso a seguito dello screening di massa cui si sono sottoposti gli abitanti di Mondragone a partire da venerdì 26 giugno a seguito dell’individuazione dei nuovi casi di contagio verificatisi nella comunità bulgara di Rom, residente nella zona del Palazzi Cirio.


Si attestano dunque  a 44 le persone risultate positive al tampone su un totale di circa 2700 test effettuati, di cui 42 bulgari ed un italiano  residenti nei Palazzi Cirio ed ora un bracciante residente fuori dalla zona individuata ed isolata.


Tutti i contagiati sono stati prontamente trasferiti nelle strutture predisposte per essere monitorati e seguire l’iter previsto.

Nei prossimi giorni si attendono i risultati dei test sierologici effettuati sulla popolazione mondragonese.

Bianca Di Massa



Share