Tanti palloncini bianchi, si sono alzati dalla spiaggia di Mondragone in questa domenica così particolare, presente anche i consigliere regionale Giovanni Zannini.


Un messaggio che i bambini della città casertana sperano giunga ai turisti e a tutti coloro che amano quel tratto di terra campana e che, intimoriti dal focolaio e dalla pubblicità negativa di questi ultimi giorni, faranno fatica a recarsi negli stabilimenti balneari del litorale casertano.

La paura di una ripartenza che stenterà ancor di più a prendere il via dopo i clamori degli ultimi giorni, ha spinto residenti e imprenditori balneari ad invitare in modo simbolico i vacanzieri nostrani e stranieri.


L’intento è quello di trasmettere fiducia, di richiamare l’attenzione su quanto sia bella questa terra e quanto ancora possa offrire ai turisti. Per una ripresa economica della città casertana  è necessario adesso sottolineare come le misure di sicurezza,  prevenzione e contenimento del contagio siano state tempestivamente attuate, favorendo il rientro dell’emergenza e soprattutto che le spiagge sono pulite e le strutture in funzione nel rispetto di tutte le norme a tutela della salute di tutti.

Share