turris calcio

Si arricchisce di un profilo d’esperienza lo staff della Turris 2020-2021, proiettata ad approcciare al professionismo con organizzazione sempre più capillare e divisione di ruoli e competenze.

Paolo Nista, ex direttore sportivo del Ladispoli, è il nuovo responsabile scouting del club nella regione Lazio.


Si occuperà di segnalare giovani sia alla prima squadra che al vivaio, nonché delle affiliazioni al progetto Turris, lavorando in sinergia col presidente Colantonio, il direttore generale Primicile ed il responsabile del settore giovanile Antonio Piedepalumbo.

Le dichiarazioni di Nista

“Un onore, innanzitutto, figurare nell’organigramma di una società di tradizione ed in forte crescita come la Turris.

Ho esperienza ma anche la giusta umiltà nell’accostarmi al nuovo incarico: dopo 12 anni da direttore sportivo del Ladispoli, nei quali abbiamo conseguito ottimi risultati, ho deciso di accettare un tipo di ruolo diverso che, tuttavia, mi consentirà di portare avanti la mia passione: stare sui campi di calcio.


Mi occuperò di monitorare i ragazzi dalla classe 1999 a seguire. Trovare giovani già pronti per una serie C non è mai facile, ma al contempo nel Lazio ci sono dei settori giovanili veramente importanti che vale la pena monitorare e non mancano talenti che hanno già spiccato il volo verso club di A, tra cui qualcuno lanciato proprio dal Ladispoli, club che lascio a seguito dei nuovi equilibri societari”.

 

Share