La VII Commissione consiliare alla trasparenza, controllo e garanzia riunitasi il 7 luglio scorso, composta dal consigliere Ciro Scognamiglio, Raffaele Ricciardi, Raffaele Castiello e Gennaro De Simone si è recata al cimitero cittadino per un sopralluogo dopo le tante segnalazioni dei concittadini che denunciavano diverse irregolarità.


Dal controllo effettuato si può rilevare una situazione tragica e preoccupante: le radici dei pini mediterranei dal marciapiede esterno si proiettano verso l’interno dissestando la pavimentazione delle cappelle adiacenti, i cavi elettrici sono esposti alle intemperie creando così un pericolo per l’incolumità dei cittadini. I cassonetti della nettezza urbana sono rotti e sporchi, i servizi igienici che di igiene hanno ben poco con animali morti all’interno, lavandini guasti, tombini rotti. E poi ancora l’ascensore del cimitero nuovo non funzionante e una condizione generale dell’infrastruttura pessima e fatiscente.


In merito, il presidente della commissione Ciro Scognamiglio, si è così espresso: “La gestione da parte dell’assessore competente Maria Coppeto per quanto già scritto può ritenersi insufficiente, assessore che inoltre non si presenta in commissione senza alcuna motivazione valida che giustifichi la propria assenza. Le condizioni in cui versa il nostro cimitero sono scandalose. A causa di questa politica distratta, che non dà la giusta valenza al controllo del territorio e dei contratti di chi dovrebbe offrire servizi al paese, la nostra città soffre”.

I commissari sollecitano l’assessorato a dare risposte in merito, prima che la già problematica situazione precipiti del tutto a danno dei cittadini. Il consigliere Ricciardi, già resosi indipendente da mesi ha dichiarato: “In modo trasversale e senza bandiere, i consiglieri stanno segnalando, proponendo, affrontando tematiche importanti come l’igiene urbana e la questione riguardante il cimitero. Risulta chiara la volontà dei commissari di procedere in modo secco e netto su tutte le tematiche. Il controllo del territorio e dei contratti di chi offre servizi al comune è la nostra priorità”.

GUARDA LE FOTO NELLA PAGINA SUCCESSIVA



Share
Home Blog

No posts to display