Con atto sottoscritto presso lo studio del notaio Branno in Torre del Greco è stata perfezionata, nella serata di giovedì 9 luglio, la trasformazione della Turris da associazione sportiva dilettantistica in società di capitali, operazione necessaria all’ammissione al prossimo campionato di serie C nonché propedeutica ad una più lungimirante programmazione nel calcio professionistico.


Nasce così, ufficialmente, la S.S. TURRIS CALCIO S.R.L., alla cui presidenza resta Antonio Colantonio.

Lo stesso presidente sottolinea: “La riprova del fatto che, come dirigenza, procediamo a testa bassa negli adempimenti necessari alla partecipazione al campionato di C e siamo pronti a depositare in Lega, nei prossimi giorni, anche fideiussione e versamento della tassa d’iscrizione. Come già detto in precedenti occasioni, il rinnovato auspicio è che, con li stesso tempismo, il Comune vada avanti nel completamento degli adempimenti infrastrutturali di propria competenza”.


Colantonio torna quindi, brevemente, sulla questione stadio: “La ricerca di un impianto da indicare in deroga entro la scadenza del prossimo 29 luglio è diventata una necessità, strettamente temporanea e funzionale all’iscrizione, che stiamo perseguendo per salvare la categoria appena riconquistata dall’intera città di Torre del Greco, tollerando il solo oggettivo ritardo nel conseguimento dell’ultima certificazione relativa al manto erboso ma non anche l’ulteriore differimento delle altre prescrizioni in materia di stadio, da ultimare comunque entro la fine di luglio. L’obiettivo comune deve restare quello di giocare al ‘Liguori’ già la prima gara ufficiale della prossima stagione”.

Eye Sport nuovo sponsor tecnico della Turris

La TURRIS CALCIO e la EYE SPORT, con reciproca soddisfazione, sono liete di annunciare l’accordo raggiunto che porta un nuovo sponsor tecnico al club del presidente Colantonio. L’azienda sarda, infatti, fornirà l’abbigliamento sportivo alla Turris – dalla prima squadra alla scuola calcio – fino al 2023.


Siglato un contratto di sponsorizzazione triennale, curato in prima persona dal vicepresidente della Turris, Vincenzo D’Oriano, che così commenta l’operazione: “Ci ha convinto l’approccio professionale e innovativo della Eye Sport al termine di un’attenta valutazione delle diverse proposte che ci erano pervenute. Abbiamo optato per una visione anche futuristica: tra le altre cose, il nuovo sponsor allestirà anche uno store ufficiale Turris all’interno dello stadio. Mi preme comunque ringraziare il precedente sponsor tecnico Fly Line che ci ha accompagnati finora nel nostro percorso”.

Queste, invece, le dichiarazioni dell’amministratore unico di Eye Sport, Alessandro Ariu: “Siamo felicissimi di iniziare il nostro percorso nel calcio professionistico in Campania con una realtà storica e solida oltre che con una tifoseria spinta da grande passione come quella della Turris. Metteremo tutto il nostro impegno, oltre che qualità e tecnologia, per entrare in sinergia con la realtà torrese e daremo il nostro meglio nello sviluppare prodotti che rispettino i valori storici della Turris, dando servizio sia ai calciatori che ai loro tifosi. Ringrazio la società per la fiducia accordataci ed il nostro Area manager e sponsorship del Centro-Sud, Luigi Boccia, per l’efficacia e pervicacia con cui promuove i valori di Eye Sport”. Prevista, a ridosso dell’inizio del raduno pre-campionato della Turris, la presentazione ufficiale alla stampa dell’accordo.

Share