Blitz in Costa Smeralda per Cristiano Giuntoli. Il direttore sportivo del Napoli è salito sullo yacht del presidente del Lille Gerard Lopez attraccata sulla costa sarda per chiudere la trattativa riguardante Osimhen. Presenti all’incontro il calciatore e i suoi agenti.


Proprio gli agenti sono la causa del rallentamento dell’affare che qualche settimana fa sembrava in dirittura d’arrivo. L’attaccante nigeriano infatti ha cambiato impresari e questa modifica ha portato a una momentanea frenata. Ma ora sembra davvero tutto fatto.

Il Lille percepirà dal Napoli 50 milioni di euro più il cartellino dell’algerino Ounas, valutato 30 milioni, portando così la cifra complessiva a circa 80 milioni, record di spesa per un acquisto del Napoli. Osimhen dovrebbe firmare un contratto quinquennale a 2,5 milioni a stagione, con alcuni bonus che potrebbero quasi raddoppiare la cifra. De Laurentiis quindi ha deciso di allentare i cordoni della borsa per garantirsi il ventunenne centravanti.


Un ulteriore indizio sull’accordo definitivo arriva dall’avvio della campagna abbonamenti del club francese. Sui social è apparsa l’immagine per promuovere l’abbonamento allo stadio per il prossimo campionato di Ligue 1 e nella grafica che raffigura i giocatori principali della squadra manca proprio il volto di Osimhen, impensabile nel caso restasse in Francia, segno che il suo addio è davvero a un passo.

L’ingaggio potrebbe arrivare addirittura nelle prossime ore, con il presidente De Laurentiis che ha dichiarato che ci sarebbe la possibilità che debba fare un annuncio da Capri nella giornata di giovedì. Che sia l’anticipazione dell’ufficialità di questo primo colpo di mercato di questa calda estate partenopea?

Salvatore Emmanuele Palumbo



Share