La città sarà rappresentata da 4 suoi degni figli, che porteranno in giro per la Campania e l’Italia la storia della pallavolo aversana. Anche in Serie A3 vestiranno i colori della Normanna Aversa Academy Antimo Del Prete, in qualità di secondo allenatore, e i giovani Gianluigi Simonelli, Gennaro Esposito e Carlo Del Piano che avranno quindi la possibilità di aggregarsi alla prima squadra per giocarsi le chance di poter giocare in Serie A.


Antimo Del Prete si può tranquillamente dire che è una istituzione nel mondo della pallavolo casertana e campana: da anni vive il volley ad Aversa e affiancherà coach Tomasello in questa splendida avventura nazionale. Ha già allenato la Normanna ed ha deciso di condividere questa esperienza con Tomasello per far crescere ancora di più il progetto e per rendere onore ad una città che ha voglia di rivivere grandi emozioni al PalaJacazzi.

Gianluigi Simonelli invece è stato già in passato in orbita Serie A con la Sigma Aversa collezionando grandi vittorie con l’Under 19, raggiungendo anche le finali nazionali. Poi è cresciuto con la Normanna e l’anno scorso ha giocato da protagonista in Serie C, conquistandosi la fiducia della società che lo ha confermato premiandolo con un’esperienza che sicuramente gli darà tanto perché potrà imparare tanto da atleti più esperti, sognando (perché no) anche il debutto in Serie A per quello che potrebbe essere veramente un giorno indimenticabile.


In Serie C con la Normanna Aversa Academy ci sono stati anche Gennaro Esposito e Carlo Del Piano, rispettivamente nei ruoli di centrale e palleggiatore. Esposito proverà a ‘rubare’ i trucchi del mestiere ai propri compagni di squadra anche perché a 21 anni (da compiere il 18 agosto) ha ampi margini di miglioramento. Carlo Del Piano invece ha già avuto la fortuna e il merito di esordire in Serie A2 con la Sigma e ci riproverà anche in questa stagione sapendo bene di avere davanti 2 professionisti dai quali sicuramente in allenamento dovrà carpire qualche movimento fondamentale per crescere nel difficile mondo del volley.

Share