Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato hanno effettuato un controllo presso un’abitazione di piazza Mercato in cui hanno accertato che un uomo aveva realizzato una tettoia in metallo con lamiere sovrapposte, delimitata da un muretto ed in parte da una ringhiera, applicato il pavimento su tutto il lastrico e predisposto tutti gli impianti al fine di rendere abitabile la struttura.


Gli agenti hanno sequestrato la veranda abusiva di circa 25 metri quadrati, completa di bagno, perchè realizzata su un edificio di interesse storico facente parte dell’esedra settecentesca fatta realizzare da Francesco IV di Borbone dopo il rogo delle botteghe del 1781, che comprende la Chiesa Santa Croce e Purgatorio, che si affaccia, appunto, su piazza Mercato.


Il 67enne napoletano è stato denunciato per abuso edilizio e mancanza di autorizzazioni in una zona sismica d’interesse storico.

 



Share