Un tuffo che poteva tramutarsi in tragedia. E’ accaduto nelle acque dell’isola di Capri e più esattamente lungo la costa di Cala del Rio.

Erano circa le 16:30 di ieri quando due giovani tedeschi, nonostante il mare grosso e forti onde dovute alle condizioni meteo incerte per le quali era stata emanata per la giornata odierna un’allerta gialla dalla Protezione Civile, si sono tuffati in acqua.


Nonostante gli sforzi, i due non sono più riusciti a ritornare verso la terraferma, spinti sempre più lontano dalle onde. Per loro, probabilmente non ci sarebbero state molte possibilità di salvezza se una donna, non si fosse trovata lungo la strada che costeggia proprio quel tratto di costa e non si fosse resa conto della loro difficoltà allertando con tempestività la Capitaneria di Porto.

In attesa dei soccorsi ai giovani non è rimasto altro che aggrapparsi alle boe poste all’ingresso della Cala per impedire alle imbarcazioni a motore di potervi accedere.



Dopo diversi tentativi i naufraghi sono stati posti in salvo dagli uomini della motovedetta inviata sul posto e ricondotti a Marina Grande dove li attendeva il 118. La coppia dopo aver ricevuto le prime cure dai medici che hanno constatato numerose lacerazioni e un forte stato di shock,  è stata trasportata all’Ospedale Capilupi per continuare gli accertamenti del caso.

Share