Sono iniziati i lavori per la realizzazione di un’area di svago e sgambatura per i cani a Ottaviano, nei pressi di Palazzo Mediceo. Lo rende noto il consigliere comunale con delega ai lavori pubblici Vincenzo Caldarelli, che spiega: “Ottaviano è il primo paese dell’area vesuviana a dedicare uno spazio ai nostri amici a quattro zampe”.




Il parco per i cani avrà una recinzione in legno, alcune fontanine e un’area per le deiezioni: si tratta di una zona di circa 800 metri quadrati che sarà realizzata in un appezzamento di terra di proprietà comunale.

Aggiunge, inoltre, Caldarelli: “A Ottaviano stanno proseguendo anche i lavori di messa in sicurezza presso via Valle della Delizia, opere in legno anch’esse. Tutto ciò è reso possibile grazie a un lavoro di cooperazione tra il sindaco Luca Capasso, l’ufficio tecnico del Comune e la  Città Metropolitana di Napoli”.



Share