La Campania nelle 24 ore della giornata di sabato 8 agosto, come riportato nella comunicazione dell’Unità di Crisi regionale ha fatto segnare nuovamente un numero preoccupante di nuovi contagi: 22 i casi riportati tra le province di Napoli, Salerno, Caserta e Avellino. L’unica provincia senza nuovi contagi è quella sannita. Si tratta in maggioranza di casi asintomatici individuati soprattutto con il tracciamento dei contatti di precedenti casi positivi.


Nel particolare ecco come sono distribuiti i 22 tamponi positivi al Covid-19 sul territorio regionale:

In provincia di Caserta sono stati segnalati otto casi. L’Asl di Caserta ne segnale 2 a Villa Literno, sono due dei parenti delle persone giunte dall’America per passare le vacanze nel paese di origine. Altri tre sono di San Felice a Cancello e sono contatti stretti di una donna positiva che vive a Cesa. In un alloggio per extracomunitari sono stati registrati altri 2 casi. L’ultimo caso è quello di una residente a Caserta, dipendente della Asl Napoli 1, in servizio presso un campo Rom è stata scovata con un’analisi di screening.


Altri nove casi rientrano nel territorio della Asl Napoli 1: il primo è un paziente che aveva riferito sintomi tipici dell’infezione come la mancanza di olfatto e di gusto e su richiesta del suo medico di famiglia era stato sottoposto a tampone. I suoi tre familiari sono in quarantena con sorveglianza domiciliare fiduciaria in attesa del risultato del risultato dei tamponi a cui sono stati sottoposti. Un altro caso positivo, su soggetto asintomatico, è stato individuato con un tampone pre-ricovero per un intervento ortopedico presso l’ospedale San Paolo. Anche in questo caso l’indagine epidemiologica sui 9 contatti familiari stretti è stata conclusa. Anche per loro è stata attivata la sorveglianza domiciliare fiduciaria. Altri 2 casi, entrambi asintomatici, sono riconducibili ad un precedente caso positivo. Un ulteriore caso è un contatto stretto di una persona positiva, anche qui asintomatico e individuato tramite il contact tracing in corso da parte del dipartimento di prevenzione della Asl. Gli ultimi 4 casi, sempre asintomatici, sono i conviventi di un precedente positivo, sottoposti a sorveglianza attiva e conclamati positivi dopo il tampone.


In totale sono 12 i ricoverati in ospedale di cui 9 al Covid center dell’Ospedale del Mare e 3 al Cotugno che accoglie pazienti da tutta la regione. Qui sono 10 i malati ricoverati divisi a metà tra degenza ordinaria e terapia sub intensiva.

Per quel che riguarda la provincia di Salerno risultano negativi i tamponi effettuati nei contatti dei focolai di Salerno città e di Pisciotta con zero nuovi casi anche in tutto il Cilento. I 2 casi positivi riscontrati sabato 8 agosto sono uno al Ruggi dove un paziente ricoverato per altra patologia e risultato positivo al tampone. Inevitabile per lui il trasferimento al Covid center di Scafati. Il secondo caso positivo è quello di un calciatore della Cavese individuato a seguito dello screening attuato dalla società sportiva di Cava de’ Tirreni. Ancora 2 positivi registrati sul territorio della Asl Napoli 3 Sud sempre legati a precedenti contagi. Sono tutti asintomatici.

Un caso infine emerge ad Avellino, anche su questo è partita l’indagine epidemiologica del dipartimento di prevenzione.

Share