Niente mascherina sugli scuolabus per i bambini di età inferiore ai 6 anni e ai portatori di handicap. Per gli altri è fatto obbligo usare la mascherina sin dal loro ingresso sul mezzo di trasporto. Questo quanto si evince dalle linee guida pubblicate per il rientro a scuola il prossimo anno scolastico.


Gli scuolabus, si legge ancora, potranno viaggiare a pieno carico laddove “la permanenza degli alunni nel mezzo di trasporto non sia superiore ai 15 minuti” e sarà consentita la deroga al distanziamento di un metro solo nel caso in cui sia possibile allineare verticalmente gli studenti su posti singoli evitando, in particolar modo, il cosiddetto “faccia a faccia”.

Sarà cura e responsabilità di ogni genitore o del tutore misurare la temperatura corporea al proprio figlio, a casa, prima di farlo salire sul pulmino.


Vige il divieto assoluto di far salire sugli scuolabus studenti con alterazioni febbrili. Chiunque abbia una temperatura corporea superiore ai 37.5° o presenti sintomatologia respiratoria dovrà restare a casa. Dovranno evitare di recarsi a scuola anche coloro che sono entrati in contatto con soggetti affetti da coronavirus nei quattordici giorni precedenti l’ingresso sullo scuolabus.

Gli studenti dovranno rispettare le distanze previste, anche alla fermata dello scuolabus, attendendo ordinatamente il proprio turno, per poi salire uno per volta e solo quando l’alunno precedente abbia preso posto sul mezzo. Occorrerà lasciare libero il posto accanto al conducente, ove esistente ed evitare il posto accanto ad un altro alunno. Per facilitare questa prassi sarà opportuno prevedere dei marker segnaposto in modo da garantire il corretto distanziamento ed il rispetto dello stesso.


I mezzi utilizzati per il trasporto scolastico dovranno, poi, essere igienizzati, sanificati e disinfettati almeno una volta al giorno.

Gli alunni, inoltre, dovranno evitare di rivolgere la parola o chiedere informazioni al conducente, che dovrà essere munito di tutti i dispositivi di protezione individuale previsti dalla vigente normativa.


Share