In Campania resta alta la curva del nuovo contagio con altri 14 casi trovati nelle 24 ore a cui si riferisce il report dell’Unità di Crisi regionale. I contagi in particolare nella provincia di Napoli.


Appena 741 tamponi processati nella giornata di domenica, ancora troppo bassa la quantità di tamponi verificati nel fine settimana e purtroppo molto alto il numero dei positivi: tra sabato e domenica sono stati 2.416 i tamponi passati sotto la lente dei tecnici dei laboratori campani e ben 36 i casi riscontrati positivi.

La percentuale dei positivi rispetto ai tamponi analizzati risulta ancora più alta e arriva a 1,88%, ieri era a 1,31%.

Il totale dei contagiati campani dall’inizio della crisi quindi sale a 5.091. In totale, in Campania, sono stati analizzati 350.363 i tamponi effettuati dall’inizio della crisi epidemica.




Sale anche il totale delle vittime del coronavirus con un ulteriore decesso, per cui il bilancio dall’inizio dell’emergenza passa a 439 morti.

Nel bollettino pomeridiano anche altri 3 guariti e giunge così a 4.254 il totale dei pazienti completamente guariti dal coronavirus.

Il numero dei pazienti attualmente positivi in Campania salgono a 398, dieci in più rispetto alle 24 ore precedenti. Quelli ricoverati negli ospedali Covid che presentano sintomi da coronavirus sono oggi 34, sei in più. Solo un paziente risulta ricoverato in terapia intensiva, ieri erano 2, mentre al momento sono 363 le persone in isolamento domiciliare.




La ripresa dei contagi appare determinata pesantemente dalla mobilità dall’estero. Nel pomeriggio il governatore Vincenzo De Luca ha chiesto al Governo di istituire più rigorosi controlli alle frontiere con quarantena obbligatoria, il rischio è quello “…di doverle chiudere a breve”.

La Regione Campania intanto per provare a frenare la recrudescenza del virus ha deciso di aumentare i controlli interni anche in previsione della ripresa delle attività dopo il Ferragosto. L’ultima ordinanza entrata in vigore nella giornata di ieri impone la rilevazione della temperatura su impiegati e utenti all’ingresso degli uffici pubblici.



Questa la storia dei contagi in Campania negli ultimi dieci giorni:

Venerdì 31 luglio           – 0,46%  – 10 contagiati
Sabato 1 agosto            – 0,31%  –   7 contagiati
Domenica 2 agosto        – 0,48%  –   4 contagiati
Lunedì 3 agosto             – 0,21%  –  2 contagiati
Martedì 4 agosto            – 0,38%  –  8 contagiati
Mercoledì 5 agosto         – 0,17%  –  5 contagiati
Giovedì 6 agosto            – 0,74%  – 15 contagiati
Venerdì 7 agosto            – 0,25%  –  5 contagiati
Sabato 8 agosto            – 1,31%  22 contagiati
Domenica 9 agosto        – 1,88%  – 14 contagiati



Share