I carabinieri della Stazione di Boscoreale hanno arrestato per coltivazione e detenzione di stupefacente a fini di spaccio Ciro Guastafierro, un 35enne del posto già noto alle forze dell’ordine, aveva avviato in un terreno confinante con la propria abitazione, tra piante comuni, la coltivazione di 5 piante di cannabis indica. Ciascuna aveva raggiunto l’altezza di 1 metro e mezzo e complessivamente un peso di 4,450 chilogrammi.



Le piante erano destinate verosimilmente alla produzione di stupefacente da destinare alla vendita al dettaglio. Occultati in tre diversi mobili, infatti, i militari hanno rinvenuto 68 grammi di “marijuana” già essiccata. 10 grammi erano già stati suddivisi in 7 dosi, pronte per la cessione. Sequestrati anche bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi. L’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale.



Share