Un altro cittadino nel Comune di Castellammare di Stabia è risultato positivo al coronavirus (Covid-19). Oggi pomeriggio la notizia ufficiale confermata dall’Asl. Si tratta di una 64enne operatrice sanitaria. La donna, a seguito dell’avvertimento di sintomi sospetti, si è sottoposta al tampone e stamattina ha dato risultanza positiva. È attualmente in condizioni stabili e si trova in isolamento domiciliare insieme al suo nucleo familiare.

Il traguardo dei contagi zero, sfiorato due volte, è adesso lontano per la città delle acque. Il bilancio si aggiorna in salita: su un totale di 51 contagiati di cui 18 operatori sanitari, 41 sono guariti, 5 sono deceduti e 5 sono tuttora positivi. Si trovano in isolamento domiciliare, al momento, ben 56 stabiesi.



“Auguro a tutti i nostri cittadini che attualmente stanno combattendo di rimettersi in fretta e di vincere la sfida contro il nemico invisibile”, è intervenuto il sindaco Gaetano Cimmino. I suoi interventi sono stati tempestivi a seguito del sorgere della mini zona rosa a Sant’Antonio Abate e dei nuovi casi di positività a Castellammare. La recente ordinanza firmata ai tavoli tecnici di Palazzo Farnese ha imposto obbligo di mascherina in tutti i luoghi pubblici, aperti al pubblico, ed anche all’aperto fino al 23 agosto 2020 e limite di chiusura alle 2 per tutti gli esercizi commerciali e pubblici esercizi. “Ho dato indicazione – ha aggiunto – al comandante della polizia municipale di intensificare i controlli, perché l’errore di un singolo può costare caro a tanti. Chi non indossa la mascherina sarà punito con una sanzione fino a mille euro”.

Sconti per nessuno e multe salatissime per i violatori delle norme anti-Covid. Si affaccia un ferragosto torrido e colmo di tensione per Castellammare e i Comuni limitrofi, tutti impegnati nell’adottare misure di sicurezza per contrastare la nuova ondata epidemiologica. “Il numero degli isolati e le richieste di tamponi, in questi giorni, sono sempre più in crescita. E rinnovo a tutti l’appello a rispettare le regole e a prestare la massima attenzione ai comportamenti quotidiani”, ha spiegato Cimmino. Poi ha concluso con la sua solita esortazione alla cittadinanza stabiese: “Remiamo insieme e restiamo uniti. Insieme, ancora una volta, vinceremo questa sfida. Insieme ce la faremo”.

Emanuela Francini



Share