Sfondo azzurro con decori e tratteggi su toni caldi come l’arancio e il giallo. Al primo gradino dipinta la celebre frase di Charles Dickens “Un cuore che ama é la saggezza più grande”. Questa è la nuova tinteggiatura della scalinata dell’Istituto Comprensivo Statale “Silvio Pellico” nel Comune di Lettere.



Un’opera realizzata da un ex alunno e artista di murales, Pierpaolo Maria Perrone, per accogliere gli studenti. Un modo variopinto e sicuramente incoraggiante per dare il bentornato, dopo un anno triste e difficile a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19 ancora in corso. Il disegno è astratto. Rappresenta il movimento della natura che non deve essere deviato artificialmente dall’uomo per non provocare effetti patogeni.



Un’iniziativa che ha trovato totale compiacimento nel preside stabiese Pasquale Iezza: “Mi piace molto l’idea di accogliere gli studenti con questo murales che stimola il rispetto dell’ambiente”. L’opera assume maggiormente valore in questo particolare momento storico. “In questo periodo emergenziale – ha spiegato il preside Iezza – stimola il rispetto delle persone, della loro vita, che passa dall’uso della mascherina al distanziamento fisico indice, oggi, come non mai, di una vicinanza affettiva tra gli studenti”.

Emanuela Francini



Share