Troppi pazienti risultati positivi al test rapido sul Covid-19 e scatta la chiusura del Pronto Soccorso dell’Ospedale più grnde del Sud, il “Cardarelli” di Napoli. L’allarme è scattato nel tardo pomeriggio, circa una decina i pazienti giunti al Pronto soccorso per patologie diverse, e risultati positivi al coronavirus.


I test rapidi sono stati estesi a tutto il personale del Pronto Soccorso. Il Pronto soccorso sarà sottoposto a sanificazione e riaprirà quando le operazioni saranno completate.

Nei giorni scorsi un boom dei pazienti Covid-19 ricoverati nella palazzina M dell’ Ospedale, ma nessuno ricoverato in terapia intensiva o subintensiva.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteIL Centro Basket Torre Annunziata presenta i nuovi kit gara
SuccessivoCasal di Principe, Covid-19: il sindaco Natale ricoverato in ospedale
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.