La M.C.M. di Angri rappresenterà la Campania alle Final Eight del Campionato di Società Juniores della Raffa

L’ASD M.C.M. di Angri rappresenterà la Campania alle Final Eight del Campionato di Società Juniores della specialità Raffa, in programma da venerdì 4 a domenica 6 settembre, a Roma, presso il Centro Tecnico Federale della Federazione Italiana Bocce

96
bocce FIB

L’ASD M.C.M. di Angri rappresenterà la Campania alle Final Eight del Campionato di Società Juniores della specialità Raffa, in programma da venerdì 4 a domenica 6 settembre, a Roma, presso il Centro Tecnico Federale della Federazione Italiana Bocce.

I talentuosi atleti della bocciofila presieduta da Giovanni Chiavazzo hanno lavorato con grande impegno per farsi trovare pronti al grande appuntamento e ce la metteranno tutta per provare ad arrivare fino in fondo alla prestigiosa competizione: “Il progetto giovanile – ricorda il Presidente Chiavazzo – è partito circa cinque anni fa, quando i primi ragazzi hanno cominciato a frequentare il nostro bocciodromo; col tempo abbiamo formato un bel gruppo che si appresta a partecipare a questo importante evento. Ciò è motivo di orgoglio per l’intera società: ci auguriamo di fare bella figura”.


La squadra della M.C.M. (che ha superato,  prima del lockdown, la Cacciatori di Nocera Superiore, nel turno inaugurale della competizione)   è composta da Alfonso Montella, già Campione d’Italia Juniores U18, nella specialità Coppia, Giovanni Ruggiero, Alfonso Forino, Salvatore Santonicola, Francesco Adamo e Gennaro Buono; i ragazzi guidati da Giovanni Chiavazzo, che oltre ad essere Presidente riveste anche il ruolo di tecnico, saranno accompagnati a Roma dal Tutor Fib Campania, Doriana Rescigno, in qualità di Dirigente: “La società M.C.M. ha lavorato sodo con i giovanissimi, ottenendo ottimi risultati, ha dichiarato Doriana Rescigno; un grande plauso al Presidente Chiavazzo per l’impegno che ha profuso in questi anni per i suoi giovani atleti. In questa occasione la M.C.M. rappresenta, non solo se stessa, ma la Campania intera”.

La compagine angrese affronterà nei quarti di finale, in una sfida tutta meridionale, i pugliesi della Martanese (Lecce); a contendersi il titolo, inoltre, ci saranno i campioni in carica della Boville (Roma), Italia Nuova (Bologna), Canottieri Flora (Cremona), Città di Spoleto (Perugia), La California (Livorno) e San Cristoforo (Pesaro-Urbino).


Le delegazioni giungeranno a Roma nel pomeriggio di venerdì 4 settembre. Sabato avranno luogo quarti e semifinali; domenica mattina, invece, si disputerà la finale con diretta streaming sul canale Youtube e sulla pagina Facebook della Federazione Italiana Bocce.

Il Presidente Chiavazzo ripone grande fiducia nei suoi ragazzi: “Li vedo determinati e so per certo che hanno doti tecniche molto valide. Devono stare attenti all’aspetto mentale: se qualcosa dovesse andare storto, è fondamentale che non perdano la concentrazione e che recuperino subito la calma per esprimersi al meglio”.

Share