Registrati 7 nuovi casi di Covid-19 nel Comune di Castellammare di Stabia. A verificarne e dirarmarne la notizia sono stati i vertici dell’Asl Na 3. L’azienda sanitaria competente ha spiegato che si tratta di una 30enne, un 29enne, una 56enne, una 58enne, un 26enne, un 66enne e una piccola di 7 anni. La loro positività è stata confermata dagli esiti dei rispettivi tamponi, tutti positivi. È scattato immediatamente per tutti i nuovi pazienti il regime d’isolamento fiduciario con sorveglianza attiva e, per adesso, le loro condizioni di salute sono stabili.



Alcuni dei contagiati sono rientrati da fuori regione, per altri sono in corso indagini epidemiologiche. Di seguito, è stato aggiornato con un vertiginoso aumento il bilancio totale dei contagi. Su un totale di 76 contagiati da inizio pandemia di cui 18 operatori sanitari, sono 43 i guariti, 5 purtroppo i deceduti, 28 i tuttora positivi. Attualmente, stanno osservando la quarantena 101 cittadini stabiesi.



“A loro auguro di guarire in fretta e di vincere la loro battaglia con il coronavirus”, ha augurato la fascia tricolore Gaetano Cimmino. L’aumento progressivo dei casi e l’abbassamento dell’età media ha preoccupato molto il sindaco, queste le sue parole: “In questo momento stiamo affrontando settimane impegnative ed abbiamo l’obbligo di tenere alta la guardia”. E poi ha concluso, come di sua consuetudine, raccomandando l’osservanza delle norme anti-Covid: “Rispettare le regole è doveroso e indispensabile. Le forze dell’ordine stanno svolgendo un grande lavoro per sanzionare i trasgressori. Con maturità e senso di responsabilità, sapremo superare questa fase delicata e vincere insieme questa sfida. Insieme ce la faremo”.

Emanuela Francini



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano