I carabinieri della stazione di Sant’Anastasia hanno arrestato per truffa aggravata un 34enne di Pomigliano D’Arco già noto alle forze dell’ordine. Percorreva Via Pomigliano a bordo della sua utilitaria quando è andato in scena con un finto danneggiamento del suo specchietto retrovisore. Individuata la sua vittima – un 81enne del posto – ha simulato un piccolo scontro tra auto e poi avvicinato e fermato l’anziano.



Gli ha suggerito di evitare di coinvolgere le assicurazioni, proponendo di risolvere la cosa con una stretta di mano e 100 euro per ripagare il danno. L’anziano preso di sorpresa dalla situazione e preoccupato da possibili conseguenze, è caduto nelle trame del 34enne e consegnato una banconota da 100 euro. La scena anomala, notata da alcuni passanti, ha fatto scattare immediatamente una segnalazione ai militari che, dopo pochi attimi, si sono fiondati in zona, individuando il soggetto con ancora in mano il denaro appena consegnato dall’anziano. In manette, è stato sottoposto ai domiciliari.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteSorrento: candidato sindaco positivo, gli altri in isolamento in attesa del tampone
SuccessivoSorrento, l’ex sindaco Marco Fiorentino positivo alla Covid-19. È asintomatico
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.