Magia, divertimento, ottimo cibo e divine bevande: Palazzo San Giovanni a Cava de’ Tirreni è pronto ad aprire le sue porte al pubblico. L’apertura-evento è prevista per il 12 settembre 2020 alle ore 18 presso la struttura che si trova al corso Umberto I della cittadina cavese. Poche ore prima avverrà l’inaugurazione alla presenza del Ministro per gli Affari europei Vincenzo Amendola e del sindaco di Cava de’ Tirreni Vincenzo Servalli. A partire da mercoledì 16 settembre poi, Palazzo San Giovanni sarà fruibile in ogni sua parte con tutte le attività.

Palazzo San Giovanni si trova nel Complesso Monumentale del Monastero, tornato finalmente al suo antico splendore. Al suo interno si trovano un ristorante, una pizzeria, un lounge bar e una terrazza con rooftop bar. L’intera struttura con i suoi diversi ambienti è ideale per ospitare eventi privati. Lo stile elegante di cui sarà facile innamorarsi è il leitmotiv di ogni angolo di Palazzo San Giovanni, qui si fondono assieme arte, storia, enogastronomia, atmosfera.



“Siamo pronti a cambiare il volto del Complesso – hanno fatto sapere dal management di Palazzo San Giovanni – con la nostra energia, la nostra professionalità, la nostra voglia di metterci in gioco al servizio dei clienti per offrire loro momenti magici. Punteremo sulla musica, sull’intrattenimento, sulle bontà culinarie della nostra terra e sulla degustazione di cocktail per tutti i gusti. Nulla sarà lasciato al caso: 40 persone si occuperanno di ogni aspetto e di ogni attività, un investimento per nulla indifferente in un momento come questo”.

La costruzione del Complesso di San Giovanni risale al periodo compreso tra il XV e XVI sec., e inizialmente ospitava le suore di Santa Chiara. Dopo anni di abbandono, il Complesso è ritornato al suo splendore, grazie a un importante lavoro di restauro e riqualificazione, come da progetto deliberato dall’amministrazione comunale, e restituito alla Città.



Share