Ciro Borriello, assessore allo Sport del comune di Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sportcampania24.

Segue comunicato della FF Napoli calcio a 5: “Parlando del nostro club, identifica il suo interlocutore nel fantomatico presidente del calcio a 5 al quale aveva offerto tutte le possibilità per giocare al PalaBarbuto. Dice di opere concrete per la concessione del palasport e renderle omologabili per il calcio a 5.



Dice anche di opere mai eseguite e pretenderebbe le nostre scuse. Il presidente del Napoli, Serafino Perugino, replica così: “Non mi interessa replicare agli insulti ricevuti, oppure scendere sul personale. Ma poi scuse per cosa, lesa maestà? Semplicemente stiamo ai fatti.

Ricordiamo all’assessore allo Sport Ciro Borriello che il Palabarbuto è un impianto sportivo comunale consegnato ristrutturato alla città, dopo le Universiadi. Questo è quanto già scrivemmo in merito al caso in oggetto. (https://www.facebook.com/ffnapoli/photos/a.1429319080700461/2257437967888564/)

Dicasi struttura comunale, quindi non di proprietà privata dopo bando di gara e assegnazione, quel posto dove qualsiasi società sportiva avente diritto potrebbe farne richiesta. E nel caso specifico, con la partecipazione ad un campionato nazionale di pari categoria al basket, serie A2. Dicasi impianto polivalente, dove è dimostrato, verificabile in Italia, in Europa e nel mondo, quel campo in cui le discipline del calcio a 5 e della pallacanestro sono compatibili per giocare insieme.


Dicasi società dilettante quella che avrebbe offerto la possibilità a sue spese di fare i lavori, quelli che non sarebbero mai stati eseguiti. Poi magari è normale che qualcuno ci chieda la manutenzione, di togliere e mettere i canestri, di comprare il tabellone elettronico, di pagare 300 euro a partita, avendo anche un piacere perché è il tempio del basket. E’evidente che non ci siano pressioni politiche per lasciarci entrare e che nessuno abbia calcolato il danno erariale per un mancato incasso con la nostra partecipazione alle attività del PalaBarbuto. Consentitemi di ringraziare di vero cuore i gestori della polisportiva di CERCOLA per la loro disponibilità ad ospitarci. Io sono il presidente del FF NAPOLI! Forza NAPOLI, SEMPRE!”.

 

Share