“Il dato elettorale emerso dalle urne proietta Italia Viva come la vera novità dello scenario politico e istituzionale a Napoli e in tutta la Campania. Con il 7,31% alla prima prova elettorale, è il quarto partito della regione e il terzo della coalizione di centrosinistra. Uno dei migliori risultati elettorali nazionali della nostra formazione politica. Circa 170mila voti, frutto di un lavoro intenso sui territori, di liste composte mettendo insieme competenza e innovazione, radicamento e rinnovamento.



È un piccolo miracolo, dentro una campagna elettorale molto difficile, stretta tra l’estate e la paura dei virus, con mille cautele necessarie. Portiamo in Consiglio regionale i nostri rappresentanti e gettiamo le basi per costruire una organizzazione politica importante, che può diventare punto di riferimento del territorio. La soddisfazione è grande anche perché dietro c’è un lavoro intenso, durato mesi, che finalmente comincia a dare i frutti”. Lo ha dichiarato Michela Rostan, deputata di Italia Viva e vicepresidente della Commissione Affari sociali della Camera.

“Ottimo anche il risultato su Napoli – prosegue Rostan – con 80mila voti raccolti pari al 6,8%. Nel capoluogo partenopeo, dove nella prossima primavera si voterà per eleggere il nuovo sindaco, siamo il terzo partito della coalizione di centrosinistra. I numeri sono incoraggianti, abbiamo gettato un seme. Siamo solo agli inizi ma abbiamo davanti una strada luminosa e lunga”.



Share