Sono stati proclamati oggi in diretta streaming dalla Sala Mappamondi dell’Accademia delle Scienze di Torino, i vincitori della IX edizione del Premio GiovedìScienza, la competizione, organizzata dall’associazione torinese CentroScienza Onlus, rivolta ai ricercatori under 35 di tutti gli enti di ricerca italiani e ideata per incoraggiare i protagonisti della ricerca alla comunicazione della scienza.


Marco Miniaci, salernitano d’origine e torinese d’adozione (è ricercatore del Dipartimento di Scienza Applicata e Tecnologia al Politecnico di Torino) ha conquistato la Giuria Tecnica – composta da 5 professionisti, esperti della comunicazione scientifica – e quella Popolare – composta da 5 classi delle scuole secondarie di secondo grado – con la sua ricerca dal titolo “Il mantello dell’invisibilità (elastica): controllare le onde con i metamateriali”. A lui è andato il PREMIO INDUSTRIA 4.0 del valore di 3000 euro rivolto ai candidati che, oltre al progetto scientifico, abbiano sviluppato anche una proposta progettuale inserita in ambito industriale.



Share