Prende forma la Juve Stabia stagione 2020-2021: la società stabiese ha annunciato l’ingaggio del portiere Tomei.

Si tratta di una risorsa esperta (36 anni) che il club ha messo sotto contratto per rinforzare il parco portieri dopo l’infortunio muscolare capitato la scorsa settimana in allenamento a Danilo Russo, che costringerà il pipelet gialloblù a un altro lungo stop dopo quello della scorsa annata agonistica. La scorsa settimana la Juve Stabia aveva comunicato l’ingaggio dell’altro portiere Lazzari.


A seguire il comunicato del sodalizio campano con la prima intervista di Tomei : “La S.S. Juve Stabia comunica l’accordo per l’acquisizione delle prestazioni sportive del portiere Matteo Tomei, classe ’84, fino al 30 giugno 2022.

Il calciatore, nativo di Motta di Livenza (TV), è cresciuto calcisticamente nel Padova e nell’Udinese Calcio. Ha vestito, tra le altre, anche le maglie di Triestina, Calcio Sandonà, Real Vicenza, Pordenone calcio, Siracusa, Vis Pesaro 1898 e Teramo calcio. Vanta anche un’esperienza all’estero, al Ross Country.


Queste le sue prime dichiarazioni: “Sono molto felice di essere entrato a far parte della famiglia Juve Stabia: il blasone e la storia di questa società non lo scopro certo io. Speriamo, tutti uniti, di portare entusiasmo ad una città che vive di calcio”.

Matteo Tomei si è già aggregato al gruppo allenato da mister Padalino.

Domani la Juve Stabia esordirà in coppa Italia Tim al Menti contro la Tritium,  società lombarda che milita in serie D. In caso di passaggio turno,  le vespe affronteranno il Pisa in trasferta mercoledì 30 settembre.

Inoltre la squadra gialloblù esordira’ in campionato domenica prossima in casa contro l’ostico Monopoli di mister Scienza.

Domenico Ferraro



 

Share