La città mariana si prepara a recitare, domenica 4 ottobre, la Supplica alla Vergine del santo Rosario di Pompei, composta nel 1883 dal Beato Bartolo Longo, fondatore del Santuario, delle Opere di Carità e della Nuova città di Pompei.

Sarà il Cardinale Fernando Filoni, Gran Maestro dell’Ordine Equestre del santo Sepolcro di Gerusalemme, a presiedere l’intero rito, celebrato sul sagrato della Basilica mariana e trasmesso in diretta tv da Canale 21, la rete campana da sempre presente agli eventi più importanti del Santuario di Pompei. La santa Messa sarà tramessa anche da Tv2000, l’emittente della Conferenza Episcopale Italiana, visibile sui canali 28 del digitale terrestre, 157 di Sky e 18 di tivùsat.


Dalle loro case, centinaia di migliaia di fedeli, uniti spiritualmente in preghiera nell’Ora del Mondo, così come Bartolo Longo chiamava la Supplica, ringrazieranno la Madonna e la supplicheranno di risollevare i loro animi dalle sofferenze e dai problemi di ogni giorno, soprattutto in questo momento segnato dall’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del coronavirus.

Proprio a causa del diffondersi della pandemia e, dunque, in ottemperanza alle norme anti contagio, sarà obbligatorio rispettare alcune fondamentali regole. I devoti della Madonna che vorranno essere presenti al rito dovranno indossare la mascherina, evitare di formare assembramenti e rispettare la distanza di sicurezza di almeno un metro.
In preparazione all’appuntamento del 4 ottobre, venerdì 2, antivigilia della Supplica, si rinnoverà l’appuntamento con la tradizionale discesa del Quadro. Alle 18 sarà recitato il santo Rosario e alle 19 la Messa. Si potrà partecipare prenotandosi all’Ufficio del Rettorato (0818577379).


Dal 1° ottobre, inoltre, ogni mattina alle 6.30, dal lunedì al sabato, ci sarà il “Buongiorno a Maria”, trasmesso in diretta su Tv2000.

Infine, lunedì 5, sarà celebrata la Festa del Beato Bartolo Longo. Per l’occasione, l’Arcivescovo di Pompei, Mons. Tommaso Caputo, presiederà la santa Messa alle 20, sul sagrato del Santuario. Al termine della celebrazione si terrà lo spettacolo di fuochi pirotecnici, offerto dall’Associazione Amici di Bartolo Longo.


Share