Parte con un pareggio l’avventura delle pantere del patron Pipola nella Coppa Italia Timvision: al “Gobbato” di scena la gara contro la Pink Bari, squadra che milita nella massima serie.

Le ragazze di Esposito hanno dimostrato grande pregio in campo, affrontando a viso aperto la gara, andando per prime in vantaggio e sfiorando il raddoppio in tante occasioni.


Una bella partita quella del “Gobbato” dove nessuna delle squadre in campo non si è mai risparmiata, con il Pomigliano che meritava la vittoria.

Si parte con le granata in avanti al 2’ con D’Avino che prova la giocata vincente dalla distanza ma con poca fortuna. Al 7’ infortunio per Pinna che la costringe ad abbandonare il campo scortata dai sanitari, al suo posto entra la Tata.

Al 8’ ecco le ospiti che con una punizione da posizione insidiosa, puntano alla porta di Balbi, che blocca tutto. Poco dopo al 10’ atterramento di Galluccio in area ma per il signor Gagliardini della sezione di Macerata non ci sono gli estremi per concedere il calcio di rigore. Al 22’ ecco Tata che dalla distanza cerca di bucare la porta difesa da Myllyoja.  Alla mezzora la protagonista è ancora la Balbi che si supera con una grande parata su un tiro-cross di Helmvall.


Al 36’ grandissima occasione per il Pomigliano sui piedi di Mary Russo, che viene anticipata dall’estremo difensore barese che riesce a metterci una pezza in extremis. La prima frazione di gioco termina sullo 0-0.

Inizia il secondo tempo e al via i cambi: al 12’ esce la Galluccio dentro la Moraca, che dopo un solo minuto, al 13’ dopo aver superato due avversari, diventa autrice di un potente ed imparabile tiro che batte la Myllyoja che nulla può e 1-0 per il Pomigliano.

L’occasione del raddoppio per due volte è sui piedi della Ferrandi: al 16’ quando ci prova dalla distanza e al 25’ quando il pallone colpisce il portiere avversario per poi schiantarsi sul palo.

Ma al 37’ è la Pink Bari a trovare il gol del pareggio con la Ceci. Al 46’ il Bari resta in 10 per espulsione diretta di Lea. Nei minuti finali è ancora il Pomigliano a sfiorare il gol: la Ferrandi per la testa di Cox che non riesce a trovare la giusta gloria.

Altra ottima prestazione corale delle pantere che gara dopo gara, stanno dimostrando sempre di più il proprio valore e l’elevato pregio del proprio roster.


TABELLINO COPPA ITALIA TIMVISION 1° GIORNATA

POMIGLIANO FEMMINILE – PINK BARI 1-1

POMIGLIANO FEMMINILE: Balbi, Russo M.VC, Galluccio C (12’st Moraca), Pinna (8’pt Tata), D’Avino (29’st Graversen), La Manna, Domi, Miroballo, Ferrandi, Schioppo, Cox. A disposizione: Del Pizzo, Iannotta, Tudisco, Riboldi, Lombardi, Parnoffi. Allenatore: Salvatore Esposito.

PINK BARI: Myllyoja, Capitanelli (42’st Mascia), Marrone, Lea, Piro C, Manno, Helmvall, Sule, Silvoni (17’st Strisciuglio), Carravetta (40’pt Ceci), Novellino VC. A disposizione: Venanzi, Ketis, Larenza, Fiore, Buonamassa. Allenatore: Cristina Mitola.

MARCATORI: 13’st Moraca, 37’st Ceci AMMONITI: Capitanelli, Marrone

ESPULSA: Lea CORNER: 1-4 RECUPERI: 2’pt, 4’st

ARBITRO: Gagliardini di Macerata ASSISTENTI: Martinelli di Potenza e Giudice di Frosinone NOTE: Gara a porte chiuse per via dell’emergenza Covid-19.


Share