Ieri pomeriggio gli agenti del commissariato Secondigliano, durante il servizio di controllo del territorio, mentre transitavano in piazza Garibaldi sono stati avvicinati da un uomo che li ha ingiuriati per poi prendere a calci l’auto di servizio.



I poliziotti hanno bloccato, dopo una colluttazione, Ezekiel Oneyka Chuckwu, 29enne nigeriano con precedenti di polizia ed irregolare sul territorio nazionale, che è stato arrestato per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale e danneggiamento dei beni della Pubblica Amministrazione.



Share