Muore in ospedale a 39 anni donna di Torre del Greco: aperta un’inchiesta. La Procura di Napoli ha aperto un procedimento penale contro ignoti, ipotizzando il reato di omicidio colposo, in relazione alla morte di una donna di 39 anni, di Torre del Greco, deceduta in ospedale, lo scorso 3 ottobre, in circostanze da chiarire anche secondo i sanitari che l’hanno avuta in cura. Lo rende noto lo Studio 3A, che assiste la famiglia della vittima.



Il sostituto procuratore Liana Esposito, dopo avere fatto acquisire la documentazione clinica, ha disposto l’esame autoptico sulla salma della 39enne e conferito oggi l’incarico. La vittima era entrata in ospedale lo scorso 18 luglio, lamentando affanno e spossatezza: dopo un calvario durato 78 giorni, scandito da ricoveri in più strutture sanitarie in cui le ha passate proprio tutte – polmonite, blocco renale, perforazione dell’aorta e infezione – è spirata, lo scorso 3 ottobre. A presentare una denuncia ai carabinieri di Torre del Greco è stata la sorella della vittima.



Share