Muore in ospedale a 39 anni donna di Torre del Greco: aperta un’inchiesta. La Procura di Napoli ha aperto un procedimento penale contro ignoti, ipotizzando il reato di omicidio colposo, in relazione alla morte di una donna di 39 anni, di Torre del Greco, deceduta in ospedale, lo scorso 3 ottobre, in circostanze da chiarire anche secondo i sanitari che l’hanno avuta in cura. Lo rende noto lo Studio 3A, che assiste la famiglia della vittima.



Il sostituto procuratore Liana Esposito, dopo avere fatto acquisire la documentazione clinica, ha disposto l’esame autoptico sulla salma della 39enne e conferito oggi l’incarico. La vittima era entrata in ospedale lo scorso 18 luglio, lamentando affanno e spossatezza: dopo un calvario durato 78 giorni, scandito da ricoveri in più strutture sanitarie in cui le ha passate proprio tutte – polmonite, blocco renale, perforazione dell’aorta e infezione – è spirata, lo scorso 3 ottobre. A presentare una denuncia ai carabinieri di Torre del Greco è stata la sorella della vittima.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteIl giovane artista delle “good vibes” Tolkins torna con un nuovo singolo
SuccessivoNapoli, sequestrati in una ditta cinese oltre 570mila prodotti pericolosi
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.