La giornata di ieri a Castellammare di Stabia è stata un momento di ricorrenza molto forte per tutta la comunità religiosa cittadina e parrocchiale della Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Catello.

Infatti si ricordavano i 21 anni dall’Ordinazione presbiterale nel Rito romano della Chiesa Cattolica del Vicario Episcopale del Clero don Antonino D’Esposito. Era il 18 ottobre del lontano 1999, quando il giovane Don Antonio riceveva il sacro rito.



Oggi don Antonio D’Esposito è un membro molto attivo nella comunità religiosa stabiese. Oltre ad essere il Vicario Episcopale del Clero egli ricopre un ruolo come un membro del Consiglio Pastorale Diocesano, membro del Consiglio presbiterale ed è il tesoriere della Concattedrale ed infine il responsabile del Clero Giovanile e Diaconi.

Don Antonio oltre a giovare di ruoli gravosi e gloriosi di responsabiltà, giova anche dell’affetto di tutta la comunità parrocchiale e religiosa cittadina che ha mostrato in questo giorno speciale per lui non poca vicinanza. La comunità della Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Catello ha voluto omaggiare il proprio parroco con un messaggio affidato alla pagina facebook ufficiale della Cattedrale: “Tutta la comunità della Cattedrale augura a Don Antonino tanti cari auguri di Buon Anniversario di Ordinazione Sacerdotale. Affidiamo a Gesù e alla Vergine Maria il suo Ministero Sacerdotale perchè continui ad essere benedetto e amato Auguri don ti vogliamo bene”.

Ivano Manzo



Share