Rifacimento del manto stradale per tutta la città, manutenzione del verde pubblico e arredo urbano. A pochi minuti dalla nomina degli assessori, la neo giunta del comune di Pompei si è già messa al lavoro, liquidando in pochissimo tempo alcune delle questioni più spinose.

Provvedimenti che i cittadini pompeiani attendevano da molto e che segnano in maniera emblematica il cambio di passo imposto dall’amministrazione guidata dal sindaco Carmine Lo Sapio, resi possibili grazie ad una variazione di bilancio. Nello specifico, sono stati stanziati 1 milione di euro per il rifacimento delle strade cittadine, 31mila euro per l’arredo urbano e 60mila euro per la gestione del verde pubblico nella quale è contemplato anche un restyling di piazza Bartolo Longo.

La giunta, ha inoltre, ratificato il verbale sottoscritto da dirigenti e sindacati nel corso dell’ultima Delegazione Trattante durante la quale è stato prorogato l’orario di lavoro della Polizia Locale che resterà, così, in servizio fino a mezzanotte.

Infine, è stata stipulata una convenzione con il Comune di Sant’Antonio Abate per l’utilizzo a tempo parziale e fino al 31 dicembre, del personale dipendente che consentirà all’Ingegnere Graziano Maresca di ricoprire fino alla fine dell’anno, il ruolo di dirigente dell’Ufficio Tecnico di Pompei.

Share