Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha convocato il Consiglio Supremo di Difesa, al Palazzo del Quirinale, per martedì 27 ottobre 2020, alle ore 17.00.


L’ordine del giorno prevede la trattazione delle conseguenze dell’emergenza sanitaria sugli equilibri strategici e di sicurezza globali, con particolare riferimento alla NATO e all’Unione Europea. L’aggiornamento sulle principali aree di instabilità e punto di situazione sul terrorismo transnazionale. Le prospettive di impiego delle Forze Armate nei diversi teatri operativi. Prontezza, efficienza, integrazione e interoperabilità dello Strumento Militare nazionale. Bilancio della Difesa e stato dei programmi di investimento in relazione alla fluidità del contesto di riferimento e agli obiettivi capacitivi di lungo periodo.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha convocato il Consiglio Supremo di Difesa, al Palazzo del Quirinale, per martedì 27 ottobre 2020, alle ore 17.00.
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella



Che cos’é il Consiglio Supremo di Difesa

Il Consiglio Supremo di Difesa “esamina i problemi generali politici e tecnici attinenti alla difesa nazionale e determina i criteri e fissa le direttive per l’organizzazione e il coordinamento delle attività che comunque la riguardano”, si riunisce almeno due volte all’anno ed è convocato dal Presidente della Repubblica, anche dietro richiesta del Presidente del Consiglio dei ministri, ogniqualvolta ne ravvisino la necessità.

Il CSD è presieduto dal Presidente della Repubblica ed è così composto: Presidente del Consiglio dei Ministri (con funzioni di vicepresidente) Ministro degli Affari Esteri, Ministro della Difesa, Ministro dell’Interno, Ministro dell’Economia e delle Finanze, Ministro dello Sviluppo Economico, Capo di Stato Maggiore della Difesa.



Share