Registrati altri 28 cittadini positivi al Covid-19 nel Comune di Castellammare di Stabia. L’esito positivo dei tamponi a cui si sono sottoposti, è stato comunicato nelle ore precedenti dai vertici dell’Asl Na 3. Per l’azienda sanitaria competente il contagio è diffuso a ritmo galoppante in varie zone della città.

In linea con l’innalzamento generale dei casi nelle ultime settimane nella Regione Campania, il bilancio totale nella città stabiese ha segnato un’altra importante crescita: su 362 contagiati da inizio pandemia, sono 93 i guariti, 5 purtroppo i deceduti e ben 264 gli stabiesi tuttora positivi. Un numero di pazienti sicuramente preoccupante, tra i più alti verificati tra i vari computi dei Comuni limitrofi.


La città delle acque è passata da essere per ben due volte città a contagi zero, quindi “Covid Free”, a città vicina al raggiungimento della quota 300. Il verificarsi di giorno in giorno dei nuovi casi di positività ha mandato in allerta l’amministrazione comunale che, infatti, ha ammesso l’imminente gravità della situazione contagio. Poi con queste parole il sindaco Gaetano Cimmino ha tentato di mantenere l’ordine e di rassicurare i cittadini: “Sono in costante contatto con Asl e Regione – ha spiegato – in queste ore frenetiche. E vi aggiornerò passo dopo passo sulle iniziative che stiamo intraprendendo e sui nuovi provvedimenti del Governo per il contenimento del contagio”. Ha terminato il suo discorso, come suo solito, ricordando le regole base mirate al contrasto del virus: “Ora più che mai è fondamentale fare fronte comune e rispettare le regole, a partire dall’uso obbligatorio della mascherina”.


In attesa di nuove direttive, si ricorda alla cittadinanza tutta che in caso di sintomi sospetti è necessario avvertire tempestivamente il proprio medico di base. Per ricevere maggiori informazioni, inoltre, si deve fare riferimento ai seguenti contatti telefonici legati all’Asl Na 3 Sud: 3341133640 e 3341133664.

Emanuela Francini



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano