Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Gerardo Chiaromonte una persona a bordo di uno scooter che, alla loro vista, ha accelerato la marcia per eludere il controllo.

I poliziotti, dopo un lungo inseguimento, hanno raggiunto e bloccato l’uomo in corso Bruno Buozzi trovandolo in possesso di 4 stecche di hashish del peso di circa 1,5 grammi, di 290 euro e di un cellulare.



Armando Relli, 20enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari per resistenza a Pubblico Ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre il veicolo è stato sequestrato ai fini della confisca poiché già sottoposto a sequestro amministrativo.

Stanotte, inoltre, durante il servizio di controllo del territorio, gli agenti hanno riconosciuto il Relli all’esterno della sua abitazione mentre consegnava qualcosa ad una persona in cambio di denaro.

I due, alla vista della volante, si sono dati alla fuga urlando per attirare l’attenzione dei residenti che sono scesi in strada per ostacolare l’intervento degli operatori. Una volta raggiunti, l’acquirente ha aggredito un poliziotto riuscendo a fuggire e, solo con l’arrivo di altri equipaggi, il Relli è stato finalmente arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti poiché trovato in possesso di 8 involucri del peso di 3,5 grammi circa di cocaina e di 125 euro, nonché per resistenza, lesioni a Pubblico Ufficiale ed evasione.



Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteNola, arrestato “Bruce Lee”: insieme ad un complice tentava di rubare un suv
SuccessivoCastellammare, partito un intervento di scerbatura a Quisisana
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.