Ancora in diminuzione i tamponi processati in Campania, nella giornata di ieri sono stati 14.290, tamponi che hanno fatto riscontrare a loro volta un numero basso di positivi. Sia chiaro, stiamo parlano comunque di 2.716 nuovi casi, ma comunque di numeri quasi dimezzati rispetto a solo pochi giorni fa, sia per i tamponi effettuali che per i casi riscontrati.

Il dato percentuale risultante dal rapporto tra tamponi effettuati e positivi riscontrati cala di alcuni decimi fermandosi al 19%, ieri eraarrivato al 19,75%.




Dei 2.716 nuovi positivi, quelli che presentano chiari sintomi da Covid sono 412, mentre sono 2.304 le persone contagiate, ma prive di sintomi evidenti. Il 15% dei positivi, in pratica, risultano sintomatici.

Il totale dei positivi da inizio pandemia continua a salire e arriva oggi a 92.755 su 1.153.786 tamponi effettuati.

Sale ancora, purtroppo, il numero delle vittime. Anche oggi si registrano 18 decessi che portano il totale dei morti a 862 in Campania dall’inizio dell’epidemia. Di questi, 432  sono i decessi comunicati a partire dal primo ottobre.


I tecnici del ministero della salute sono in Campania e per una ricognizione sui dati sull’epidemia di covid19, per avere un quadro preciso in vista di una decisione sulla fascia in cui deve essere posta la Regione Campania. Da quanto traperla, la Campania dovrebbe restare nell’area gialla, avanza l’ipotesi di mini lockdown territoriali.

La Campania quindi attende un cambio di posizionamento parziale, pur restando complessivamente “Gialla”. Sono Napoli e Caserta le province a rischio restrizioni maggiori.

Situazione Clinica

Preoccupano anche i numeri dei ricoveri ospedalieri: 2.061 ricoverati con sintomi, 112 in più di ieri, e 193 malati in terapia intensiva, 2 in più rispetto a ieri. Ancora tanti, 790 i pazienti guariti, che giungono a 17.665 dall’inizio della crisi.

Il numero delle persone attualmente positive, cioé detratti i guariti e i deceduti, è 74.228 con un aumento di altri 1.908 casi. In isolamento domiciliare ci sono oggi 71.974, con altre 1.794 in più rispetto a ieri.


I contagi in Campania negli ultimi 10 giorni:

Sabato 31 ottobre                – 17,71%  –  3.860 contagiati
Domenica 1 novembre          – 18,30%  –  2.861 contagiati
Lunedì 2 novembre               – 21,52%  –  2.971 contagiati
Martedì 3 novembre              – 19,28%  –  4.181 contagiati
Mercoledì 4 novembre           – 19,87%  –  3.888 contagiati 
Giovedì 5 novembre              – 18,86%  –  4.508 contagiati
Venerdì 6 novembre              – 18,98%  –  4.309 contagiati
Sabato 7 novembre               – 17,82%  –  4.601 contagiati
Domenica 8 novembre           – 19,75%  –  3.120 contagiati
Lunedì 9 novembre                – 19%       –  2.716 contagiati

Grafico elaborato da Giuseppe Velardo

Questi i dati del contagio provincia per provincia:

– Provincia di Napoli        :  57.935      (+2.311)   
– Provincia di Salerno      :  10.254         (+577)                            
– Provincia di Avellino     :    4.659          (+226)
– Provincia di Caserta      :  17.225         (+534)
Provincia di Benevento :    1.317           (+31)                                

Il dato riferisce il riepilogo diffuso dalla Protezione Civile comprendente anche casi già noti ma solo ora confermati.




Il contagio in Italia

Nelle ultime 24 ore sono 35.098 i nuovi casi di Covid individuati in Italia. Sono 580 le vittime nelle ultime 24 ore. Ieri i morti erano stati 356. Non si registrava un dato così alto di vittime giornaliere dal 14 aprile, quando furono 602. Dall’inizio dell’emergenza i contagiati dal virus – comprese vittime e guariti – sono 995.463 mentre le persone guarite o dimesse sono 363.023, con un incremento rispetto a ieri di 17.734.

A livello regionale è ancora una volta la Lombardia, con 10.955 nuovi casi in 24 ore, seguita dal Piemonte (+3.659), dal Veneto (+2.763), dalla Campania (+2.716) e dal Lazio (+2.608).

Sono 217.758 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, circa 70mila più di ieri. Il rapporto positivi/tamponi è al 16,1%, un punto percentuale meno di ieri.

Sono 122 in più i pazienti in terapia intensiva per Covid in Italia, secondo i dati del ministero. Il totale è ora di 2.971.


Share